Emigrare al tempo di Skype

12 marzo 2014

Si può fare un’apologia di Skype pure se è un brand, pure se se l’è comprato Microsoft, pure se è gratis perché il prodotto sei tu, ecc.?

Io voglio fare un’apologia di Skype. Non mi importa se mi spia.

Skype mi ha reso tutto più facile e il giorno che mi farà anche sentire il profumo degli gnocchi allora magari gli regalerò una busta coi soldi ad ogni Natale.

Emigrare al tempo di Skype fa tutta la differenza del mondo.

La prima volta che sono stata davvero lontana da casa non avevo nemmeno un computer con me. Ogni tanto andavo da un polacco e pagavo 1,5 Euro l’ora per telefonare in Italia. Dovevo uscire di casa sotto la pioggia irlandese e sperare che il destinatario dei miei pensieri fosse in casa. Spesso il destinatario era uscito sotto il sole per andare al mare, e io avevo fatto un viaggio a vuoto.

Stamattina invece ho preso un caffè con mamma, che era a 2135,6 km da me. Ci siamo raccontate gli ultimi, succulenti pettegolezzi cittadini e ho pure potuto ammirare la sua messa in piega.
E’ fenomenale (non la messa in piega, il fatto di vederla).
Ogni tanto i miei portano il computer in giardino e mi fanno vedere anche Filippo e Chanel, i cani. E io parlo gli parlo, fischietto, gli dico di non mangiare tutti i fiori.

Ieri su Skype ho preso lezioni di potatura.
Per due anni su Skype ho visto tutti i giorni mia sorella che viveva a Nairobi e quando finalmente sono andata a trovarla a casa sua sapevo già dov’era il bagno.

Ricordo la sensazione di straniamento che provai quando, dopo la mia prima breve emigrazione senza Skype, rividi le facce dei miei amici italiani: tutti vecchissimi. E pensavo a quanto loro trovassero invecchiata me.

Ora che invece anche da lontanissimo vedo tutti costantemente, restiamo tutti giovani. Skype è anche meglio di Photoshop: non rende tutti migliori, ma li lascia inalterati, sempre uguali giorno dopo giorno.

Su Skype ho partecipato a feste, ho fatto il karaoke e un sacco di aperitivi, mi sono pure ubriacata. Su Skype ho avuto notizie bellissime e sentito voci rotte dall’emozione, ho incoraggiato e mi sono fatta incoraggiare.

L’unico problema è che Skype azzera i tempi morti, che poi sono quelli della familiarità, quelli in cui sta insieme solo per dividere un ambiente, magari senza parlarsi, davanti alla tv tutti insieme ma da soli, a dirsi al massimo “mi porti un bicchiere d’acqua?”, ad esserci senza davvero interagire.
Su Skype l’attenzione è talmente focalizzata sull’altro che qualunque distrazione dà noia. Si deve parlare per forza, si deve trovare l’argomento, anche se il vero motivo della chiamata è solo vedersi e basta. Insomma, su Skype ti vedi, ti parli, ti racconti, ma non riesci a farti compagnia.

Ma Skype è il mio salvatore, anche se resta un surrogato. Un po’ come il caffè di Starbucks e la pizza di Domino’s: solo all’inizio della tua vita all’estero puoi permetterti di snobbarli.

Grazie Getty Images per aver reso gratis 35milioni di foto

Grazie Getty Images per aver reso gratis 35milioni di foto

Annunci

21 Risposte to “Emigrare al tempo di Skype”

  1. Skype mi sta aiutando molto ora.
    E’ da quasi due mesi che sono all’estero con mio marito e avevo lasciato a casa la mia mamma e il mio papy, vederli orgogliosi come se fossero in televisione (per loro è tutto nuovo!) ed emozionati nel rivedermi non ha prezzo.
    Per non parlare dei miei due nipotini di 4 e 2 anni che mi parlano come se fossi li con loro (i bimbi di oggi nascono già immersi nella multimedialità!)…
    … Eh si, grazie skype!

  2. dorotea said

    Su Skype io posso vedere mia cugina crescere. Di persona l’ho incontrata una sola volta. Ci domandiamo spesso cosa lei pensi di queste persone che dopotutto conosce (e inizia a riconoscere) solo tramite Skype. Il che non sostituisce il mio desiderio di prenderla fisicamente tra le mie braccia, ma mi permette di non perdermela del tutto.
    Cosí come talvolta ho posto a qualcuno: “Dai, apri Skype. Ognuno continua a fare le sue cose, ma facciamo come se fossimo insieme.”

  3. Mousymouse said

    Io uso FaceTime, ma il concetto è quello, è lo stesso
    Evviva le nuove tecnologie (Feisbuk però odio)

  4. […] Smila Blomma In UK, “Emigrare al tempo di Skype”: Io voglio fare un’apologia di Skype. Non mi importa se mi spia. Skype mi ha reso tutto più facile e il giorno che mi farà anche sentire il profumo degli gnocchi allora magari gli regalerò una busta coi soldi ad ogni Natale. Emigrare al tempo di Skype fa tutta la differenza del mondo. […]

  5. anche io a volte tengo aperto skype mentre i miei sono dall’altra parte anche solo per stare insieme, fa ridere perché di solito io sto pranzando e loro cenano!

  6. Piero said

    Tutto bello e vero, ma la pizza di DOMINO NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ti prego!!!
    Il caffe di StarBucks ci può stare!!!

    • ahah! ma quella è pura speculazione retorica! la pizza la faccio in casa! e onestamente non vado nemmeno da starbucks! 🙂

      • Piero said

        ok ok!!
        Pensavo che dovevamo sdoganare la cosa che vendono da Domino da “gomma da masticare con salsa rossa sopra” a “pizza quasi mangiabile” !!!

        P.S. da quando vivo all’estero ho mangiato la pizza di domino di mia spntanea volontà solo 2 volte, una in inghilterra per provare, e una in irlanda per dargli una seconda possibilità, e la prossima volta sarà quando e se mi trasferirò in un altra nazione!!!

  7. Non sono ancora arrivata a tanto ma la mia coinquilina ogni tanto fa i riposino su skype con il suo ragazzo: si chiamano e si addormentano insieme. Capita che uno si svegli prima e allora quello aspetta che pure l’altro si svegli, con la camera puntata in faccia, senza far rumore, mentre l’altro russa, si rigira o semplicemente dorme profondamente.
    Quando me l’ha detto ho pensato di dover chiamare la neurodeliri. Alla fine viene fuori che è uno dei migliori usi di skype che abbia mai sentito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: