E’ un paese per scemi / 2

31 gennaio 2014

(Un prezioso contributo dell’amica emigrante Linda)

Vai al supermercato e compri il latte, sembra un’operazione facile –

Latte - Tesco

Latte – Tesco

Ma attenzione, attenzione, soprattutto se soffri di allergie, perché questo latte contiene ingredienti insospettabili:

Per gli allergici: contiene latte

Per gli allergici: contiene latte

Annunci

8 Risposte to “E’ un paese per scemi / 2”

  1. Giovy said

    Io adoro quelle indicazioni. Anchenin Svizzera era così. L’eccesso di cautela mi sembra proprio una coccola.

  2. Il negozio fa parte della nota catena “la fiera dell’ovvio”

  3. Federica said

    Questo è niente Smila: sull’etichetta dell’acqua di Tesco c’è scritto “Suitable for vegetarians”.

  4. Mannaggia, questo paese ha cambiato faccia. Il secondo giorno in cui ero a Birmingham ho avuto la malaugurata idea di acquistare uno yogurt. Mezzo bianco, mezzo rosa, in mezzo agli yogurt, delle dimensioni di un vasetto di yogurt. Era panna da cucina.

  5. Mauro said

    Eeeeehh… principianti…. 😀
    Dovreste vedere i Warnings sugli utensili DIY tipo Black & Decker…
    quella è poesia! Cose del tipo (sulle istruzioni di uno pistola termica da 500/600 °C) “non usare come asciugacapelli”, o sulla nostrana Vaporella, un pittogramma di divieto di utilizzo su animali e persone, sui microonde ammmerigani “do not use to dry pets” (o relativa icona)… visto il lavoro che faccio potrei andare avanti all’infinito!
    Comunque la ragione di tutto questo sono le cause legali che, soprattutto in USA (dove esiste una categoria specifica di soliciters), vengono intentate ogni anno da “sprovveduti utenti” (leggi: cog*ioni) contro le aziende produttrici, cause che solitamente portano a risarcimenti a sei zeri.

    P.S.: se volete ridere: http://lawhaha.com/tortland/warning-labels/

    • mio dio mauro, quanta verità! sta cosa delle cause dei cittadini è il motivo per cui – megamortacci – in UK non puoi nemmeno avere la presa elettrica in bagno. ché roba che ti ammazzi col phon! dunque mi asciugo i capelli in camera alla cieca da 2 anni. ti lascio immaginare…

      • Hahaha! È vero!!! Dimenticavo l’assenza di interruttori a muro in bagno e di prese per qualcosa di più potente di un rasoio… Vuoi mettere quando ti alzi di notte per fare pipì, cercare di acchiappare il cordino al buio… Hahaha!

        Comunque, nonostante cordini e warnings, se tutto va bene dovrei entrare anch’io a fare parte della ormai grande famiglia degli expats: meta Londra, almeno per l’inizio: il mercato della grafica lì è piuttosto florido…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: