Affittare casa a Manchester

1 maggio 2013

Informazioni Utili #3

Informazioni Utili #1 – Fuggire sì ma dove?
Informazioni Utili #2 – Dove vivere a Manchester

Un altro punto cruciale del quale mi si chiede spesso è come si fa a cercare casa a Manchester.

Le informazioni più complete che ho io sono su come cercare di affittare un intero appartamento non condiviso con altra gente. E questo semplicemente perché è quello che mi sono trovata a fare personalmente.

House for Sale signs

La ricerca si può fare o andando fisicamente in qualche agenzia immobiliare (a Deansgate ce ne sono una quindicina, tutte una dopo l’altra, e comunque si trovano ovunque in tutta la città) oppure facendo una ricerca on-line su siti che aggregano gli annunci di tutte le agenzie, tipo Zoopla o RightMove. In particolare quest’ultimo ha uno strumento per tracciare un perimetro sulla mappa e trovare tutte le case in vendita o affitto in quell’area. Per le case in affitto si fanno contratti dalla lunghezza variabile, a partire dai 6 mesi. In genere le spese condominiali sono a carico del proprietario.

Per affittare un appartamento con una camera da letto, sala, cucina e bagno, si parte dai 400/450 Pound al mese (più le spese delle bollette) in zone dove il centro si può raggiungere con una camminata di 15-20 minuti. Ovviamente il prezzo sale o scende a seconda della vicinanza dal centro e della “prestigiosità” del palazzo, dunque si può trovare anche intorno ai 350 o ai 700, sempre per un appartamento con una sola camera da letto.

Per chi cerca invece una stanza in affitto suggerisco Gumtree, dove a mettere gli annunci sono soprattutto i privati. Non so se le stanze si affittino con contratti regolari tra inquilino e proprietario, con contratti di subaffitto o senza contratto. In genere a cercare stanze in affitto sono gli studenti o comunque persone giovani. A loro suggerisco di cercare casa nella zona che va da Oxford Road verso sud, fino a Fallowfield e oltre, perché si tratta di zone abitate per lo più da studenti e che dunque offrono molti vantaggi: le stanze in affitto, anche per pochi mesi, sono molte, i negozi e i locali offrono sconti e spesso non chiedono di mostrare la tessera studentesca, i mezzi di collegamento col centro sono numerosi e tra i più economici.

Spesso gli appartamenti si affittano “fully furnished”, cioè completamente arredati, ma bisogna fare attenzione a cosa si intenda con questa locuzione. Per alcuni è “fully furnished” un appartamento con tutti i mobili più suppellettili come ad esempio piatti e bicchieri, aspirapolvere, stendino per i panni ecc. Per altri invece ci sono solo i mobili e tutto il resto dovrete procurarvelo voi. Dunque direi che è bene chiedere esplicitamente.

Difficilmente troverete bagni con finestra, raramente troverete il balcone (tanto piove sempre, che ci fate?), spesso il posto auto sarà compreso nel prezzo.

La cosa curiosa e molto utile da sapere è che, diversamente da quanto succede in Italia, il prezzo dell’affitto di norma si contratta. Se la richiesta è 500 Pound, in genere si può arrivare a 450/470. Uno sconto di appena 30 Pound mensili può sembrare banale, ma alla fine dell’anno pure quelli sono soldi, e magari ci coprite le spese della council tax.

A proposito di council tax: si tratta di una tassa sull’abitazione che tutti (tranne gli studenti, che vivono una vita completamente esentasse) devono pagare. La riceverete nella posta nonappena traslocherete. Il prezzo è variabile, per cui è bene chiedere all’agente immobiliare in che fascia si trovi l’appartamento che state vedendo, dal momento che la council tax potrebbe influire significativamente sul costo reale del vostro affitto.

Ribadisco, come già sottolineato in precedenza, che i mezzi di trasporto pubblico a Manchester costano moltissimo e seguono una logica assurda (che spiegherò in dettaglio in un altro post) e sono per questo un altro fattore molto importante da tenere in considerazione quando si sceglie la zona in cui abitare. Visitate l’appartamento, studiate le fermate di bus, tram e trenini più vicine e poi studiate le varie opzioni di trasporto. Potrebbe essere più logico spendere 100 Pound in più al mese per la casa anziché per l’autobus, che oltretutto è una rottura di scatole.

Chi vuole comprare casa a Manchester, ovviamente, ha soppesato la questione e conosce già la città e le zone più convenienti per prezzi o servizi.
Diciamo brevemente che il prezzo medio di una casa a Manchester è nettamente inferiore al prezzo di una casa in una qualunque città medio-piccola italiana (per non parlare delle città grandi). A Manchester si può comprare un appartamento con 2 camere, sala, cucina, bagno, anche con 80/90mila pound. Anche i palazzi di super-lusso del centro, quelli nuovissimi fatti di vetro e cemento, offrono case a partire da 100/120mila pound.

E’ assurdo e deprimente, lo so, perché vuol dire che possiamo permetterci di comprare una casa a Manchester.
La domanda è: possiamo permetterci di viverci??
La risposta: ma siamo matti?

Annunci

19 Risposte to “Affittare casa a Manchester”

  1. Mario said

    Ciao Smila, seguo da poco il tuo blog in quanto sto maturando l’idea di un trasferimento a Manchester. Volevo chiederti se anche lì, come in Italia, al momento di affittare un appartamento bisogna versare una caparra pari a un paio di mesi di affitto. Grazie e complimenti, la lettura dei tuoi post è sempre molto piacevole!

    • Ciao Mario, guarda di solito la caparra è 5 settimane di affitto. Oltre a quella a volte (non sempre) c’è una somma per l’agenzia che è sui 100 pound. Comunque queste info si trovano tutte negli annunci di affitto. In bocca al lupo!

  2. michela said

    Ciao smila per fittare un appartamento con una camera da letto cucina e bagno quanto spendo al centro?.l’agenzia si paga? A quanto ammonta la cauzione?.posso fittarlo dall’italia? Grazie mille

  3. ciao, il prezzo medio è quello che ho scritto nell’articolo. le agenzie si pagano e hanno prezzi variabili, intorno ai 100£. la caparra è di solito 5 settimane di affitto. non so se sia possibile affittare stando altrove.
    🙂

  4. Vally said

    Ciao! Anch’io sto considerando l’idea di spostarmi nel nord d’Inghilterra. Un’informazione…. ma è vero che le agenzie prima di darti in affitto una casa/appartamento fanno un controllo del conto corrente (credit check) o cose simili? Thanx in advance

  5. Marco said

    Ciao Smila, seguo da poco il tuo blog e avrei una domanda, che tu sappia, ci sono documenti speciali, o, garanzie lavorative, che bisogna avere per affittare un appartamento?

    • ciao marco, essì ti chiederanno di vedere la busta paga. di solito la casa deve costare massimo il 30% del tuo stipendio mensile. In genere è così, poi alcune agenzie a volte sono meno severe.
      in bocca al lupo!

  6. giacomo said

    Ciao smila siamo una coppia e stiamo pianificando il trasferimento a manchester arriveremo a metà marzo, siamo giovani e ovviamente senza lavoro qui in italia, vorremmo cambiare vita ! ti chiedo aiuto dato che non abbiamo nessun tipo di contatto a manchester, ma per affittare una camera inzialmente magari per stare un paio di settimane una cosa transitoria abbiam bisogno di dare garanzie all’affitario es busta paga ecc grazie anticipatamente

  7. Ledia said

    Ciao Smila, siamo una coppia e ci stiamo per trasferire a Manchester, volevo chiederti questo, da qui riusciamo a fermare un appartamento pagando una caparra?possiamo anche venire la un week per vedere la casa….inoltre abbiamo un cane secondo te ci fanno delle storie o riusciamo tranquillamente a spostarci ed ad affittare un appartamento anche con un cane?!??grazie mille 😉 Ledia

    • ciao. credo che se siete disposti a pagare la casa ve la danno di sicuro! però dovreste dimostrare anche di avere delle entrate per continuare a pagare i mesi successivi, tipo la busta paga. animali di solito non sono ammessi negli appartamenti, forse dovete cercare una house anziché un flat, cioè una di quelle a schiera con il giardinetto sul retro. ma questi dettagli dovreste chiederli all’agenzia. in bocca al lupo!

  8. Stefano said

    Ciao Smila, prima di tutto mi aggiungo a tutti quelli che hanno elogiato a buon diritto il tuo blog, molto esauriente e sicuramente dotato di spiccato realismo che lo rende molto gradevole da leggere.

    Vorrei farti una domanda veloce per cortesia.

    Giovedi’ atterro a Manchester e Lunedi’ inizio a lavorare. Ho preso le prime 9 notti tramite airbnb cosi’ da avere il tempo di gestire con calma la situazione ecc. Ho notato che in altri commenti tu hai menzionato i residence come soluzione possibile per la sistemazione. Ho cercato poco online, ma non ho visto granche’ in termini di prezzi ecc.
    Che cosa intendi per residence?

    Esistono strutture che sono esclusivamente adibite a singole unita’ dotate di camera da letto, piccolissimo bagno e altrettanto piccola cucina? Nella mia recente esperienza all’estero stavo in una di queste: per esempio, una palazzina con 40 stanze singole con bagno. Che tu sappia, ne esistono cosi’ a Manchester?

    Ti ringrazio in anticipo per la risposta e rinnovo le mie congratulazioni per l’ottimo blog.

    Stefano

    • Gianluca said

      Salve Stefano
      vorrei chiederti come poi ti sei organizzato, sei riuscito a trovare posto in uno di questi residence? Sono circa nella tua stessa situazione e mi piacerebbe capire qualcosa in più.
      Grazie davvero

      Gianluca

      • Stefano said

        Ciao Gianluca, scusa la tarda risposta.

        No, io non ho trovato nulla di questo tipo, mi son sistemato in una casa che condivido con altre 2 persone nel northern quarter. Piccolina ma pulita, quello che mi servive. La ho trovata ovviamente tramite gumtree o easyroommate, non ricordo precisamente. Era una agenzia comunque.

        In bocca al lupo!

  9. giorgio said

    Buongiorno, ho 38 anni e dopo 18 anni di lavoro in Italia, sto sperimentando la meritocrazia in Spagna, già, il paese dipinto come quello perfetto per le vacanze low cost…..ma con poco lavoro eh….. niente di più sbagliato, ho trovato lavoro dopo nemmeno 15 giorni (non sono certo un entry-level) e noto una programmazione, serietà che non mi sarei sognato potesse esistere davvero.
    Dopo l’estate voglio fare un’esperienza di un paio di anni in UK e poi credo potrò decidere dove vorrò vivere da “grande”.
    Pensavo a Manchester e West Yorkshire poiché ho un paio di mezzi contatti di lavoro con aziende con le quali ho collaborato, ho notato che gli stipendi annuali sono abbastanza alti(almeno credo), si parla di cifre attorno ai 30000/35000, credo si tratti di lordo vero? Quanto corrisponderebbe al netto più o meno?
    Trovo il Suo articolo molto interessante.

  10. silvio said

    Cerco stanza in affitto zona manchester e dintorni sono Silvio.anche da condividere con italiani.contattatemi a +393934508139

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: