Take me back to rainy Manchester

6 giugno 2012

Eh, sono stata in vacanza in Italia.

Dire una frase così qua in UK suona super-esotico. Stile sogno di una vita, tipo viaggio di nozze. Per me è stato il necessario (alla mia sanità mentale) ritorno a casa. Agognato, fitto fitto, emozionante e faticoso.

Ho passato il tempo con gli amici, mangiato pizze e cornetti con cappuccino. Mi sono spalmata di crema solare e sono andata al mare. Con babbo, con mamma, coi parents insieme, con la cugina, da sola. Poi ho fatto la reunion con le altre amiche normalmente in giro per il mondo, ho fatto un pic-nic, dormito prima da un’amica poi dall’altra, bevuto mojiti all’aperto, vini rossi e bianchi e aperitivi di vodka fatti in casa. E birrette sugli scalini della fontana in piazza. Poi sono tornata a Manchester col magone, accolta da una pioggia e un freddo e un vento che in pochi giorni avevo completamente dimenticato.

Ho avuto subito una crisi. Una veloce però, che è andata via presto.

E sono tornata alla mia vita inglese. Quella mia normale, cioè piena di assurdità.

Ho visto la polizia urlare roba al megafono e poi irrompere in una casa a Coronation Street. Probabilmente trattavasi di reato gravissimo da parte dell’abitante, tipo non aver falciato il proprio metro quadro di giardino nell’ultima settimana, portando ad un indegnoso degrado tutto il quartiere.

polizia sulla tettoia

poliziotto entra dalla finestra

poliziotto entra dalla finestra

polizia accerchia la casa

polizia accerchia la casa

Poi ho visto processioni religiose in cui mamme ciccione portavano a spasso bambine vestite da principesse in occasione del giubileo di diamante della regina. Chè vabbè che qua Papa e Regina sono la stessa persona, ma tra l’orribile vestirle da suorette che usiamo noi e l’eccessivo vestirle da principesse adulte di questi qua, sono sicura che ci potrebbe essere una via di mezzo più adatta alla loro età.

corteo religioso con pricipesse bambine

corteo religioso con pricipesse bambine

tra mascherata e religione, per il giubileo della regina

tra mascherata e religione, per il giubileo della regina

Poi ho fatto quello che si fa qua d’estate (e dico estate per non dire di nuovo autunno!), cioè sono andata a un festival. Del resto, questa è o non è la patria dei festival?! Sono stata all’Eurocultured e ho bevuto birra da un “2 pint pot”, cioè un bicchiere grande come una busta della spesa, ho ascoltato concerti sotto dei ponti e sopra delle scale a chiocciola, ho risentito e riapprezzato i Correspondents, e ho scoperto tre nuove band preferite: i Lottery Winners, la Hot Botz Brass Band e i Cheap Cuts. Ho scoperto che i Death in Vegas sono sopravvalutati, hanno i microfoni che fischiano insopportabilmente e somigliano un po’ ai Depeche Mode, ma senza testi, cioè: non sono abbastanza. Ho desiderato e poi staccato dalla parete e portato a casa abusivamente un poster di due metri che mi piaceva un sacco e che ora campeggia di fronte al mio letto. E mi sono ricordata che quando sei carico dall’aver visto i tuoi veri amici in patria, non piove e vai ai concerti, dopotutto pure a Manchester te la puoi spassare.

2 pint pot e bicchiere normale a confronto

2 pint pot e bicchiere normale a confronto

the correspondents @ Eurocultured 2012 Manchester

the correspondents @ Eurocultured 2012 Manchester

versione mini del poster sottratto illecitamente!

versione mini del poster sottratto illecitamente!

manchester col sole

manchester col sole

Advertisements

7 Risposte to “Take me back to rainy Manchester”

  1. Da said

    Dov’e’ che si clicca “I like”, qua? 😉

  2. Ron said

    Smila: ma manchester è zona sismica?!? è una domanda seria…chiedi a S. di fare approfondite web-ricerche a riguardo…I need answers!

  3. In quale parte d’Italia verrai ogni tanto in vacanza? No, perché, la prossima volta avvisa, che un mojito ci potrebbe pure scappare 🙂

  4. stazzitta said

    io voglio vedere il posterone a casa! non lo scrivi che ti ho fatto una foto della madonna?

    • oh yes, stazzì m’hai fatto una foto bellerrima. ne sento ancora tutta la seschitudine!
      e cmq il posterone è 2metri per 1 ed è meraviglia pura. ma lo devi venire a vedere di persona bella mia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: