Ansia da prestazione

22 dicembre 2011

Domani mi alzo comodamente alle 4.30, prendo un taxi, un aereo, una macchina, una metro, un pullman, un’altra macchina, e intorno alle 17.30 arrivo a casa. Casa vera.

E non vedo l’ora, ma c’ho paura. Perché qua la mia vita da emigrante va bene: la città mi piace, ho conosciuto della gente simpatica, vivo per la prima volta nella mia vita da adulta in una casa decente, il clima non fa schifo come pensavo, ho trovato un lavoro, S. per il momento mi sopporta. Insomma, tranguilllo. Però tranguillo non è abbastanza per la famigghia. Ché se dici solo che stai bene temono che stai male.

Allora devi esagerà.

Allora devi dire che la città è una specie di piccola New York, che c’hai un giro di amici che comprende i Take That, che hai una casa da paura, che c’è sempre il sole e giri a maniche corte, che ti hanno assunto come manager di una grande catena di ristoranti di proprietà di una celebrity (magari uno dei tuoi amici Take That), che S. tutti i giorni ti compra le rose rosse e ti chiama amore mio.

Insomma gli devi descrivere la vita di Balotelli ché sennò pensano che stai male. C’ho l’ansia.

Però sò pure contenta di tornà. Di mangià il panettone dopo avergli fatto l’autopsia, guardare il vero Willy Wonka mentre mamma cucina cucina cucina, sbragarmi sulla poltrona davanti al camino coi piedi che quasi toccano le fiamme, criticare acidamente il megapresepe di 20 metri quadri del salotto.

E, dopo aver risposto con le dovute esagerazioni alle domande di tutti i parenti, passare gli altri giorni a fa’ la scema co’ mia sorella, giocare coi cani, sonnecchiare sul divano, litigare con gli altri per il telecomando e mandare mio padre a vedere la partita nel suo studio mentre io guardo un film scemo nella tv più grande del mondo, lamentarmi del freddo, spettegolare su tutto il paese. Così, normale.

E buon Natale.

Advertisements

5 Risposte to “Ansia da prestazione”

  1. Giovy said

    Buon ritorno!! e Buon Natale… niente ansia e viviti il viaggione.

  2. julka75 said

    Sì, sì, ho anche dato abbastanza. A un certo punto ci rinunciano!

  3. sgangheratamasolida said

    Come ti capisco ahimè!! Buon Natale!!

  4. inettaavivere said

    sorella spero di non averti deluso durante queste feste!

  5. Enzo said

    Ti sto rileggendo in ordine, partendo dal tuo primo post.
    E che strano leggere questo, pensando che io invece partirò il 15/12, e sarò fuori a Natale.
    Niente Willy Wonka per me questo anno.
    Mah.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: