Ennò. Una giornata da dimenticare

19 ottobre 2011

  • Quando scopri che Glastonbury salta solo ogni quattro anni perchè c’è da far riposare il terreno e tu ti sei trasferita in Inghilterra proprio il quarto anno
  • Quando per sentirti veramente English vai in centro con la bici appena acquistata fingendo di non notare la pioggia e poi te la fregano manco l’avessi parcheggiata a Porta Portese
  • Quando torni a casa congelata nell’unico giorno della storia della Perfect Britain in cui si rompe il tranvetto
  • Quando in aggiunta a tutto questo il tuo spirito masochista ti ricorda anche che si sono sciolti i REM

Oggi per evitare ulteriori sfighe resto a casa.

Incidente domestico?

Annunci

5 Risposte to “Ennò. Una giornata da dimenticare”

  1. lo spirito masochista ci accomuna…
    quando va male qualcosa anche a me torna sempre in mente che si sono sciolti i REM e mi deprimo un po’ di piu’

    A.

  2. Ma che sfiga!
    Per Glastonbury!
    Urge rimanere in Inghilterra un altro anno… ma che sgifa! 😉

  3. barbs said

    e guarda oggi che è successo a roma….

  4. Da said

    e io che pensavo che il maggese fosse finito nel medio evo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: